Il tasto destro è stato disabilitato, per il mio copywriting e la tua sicurezza che le foto non vengano cedute a terze persone. Non esitare a contattarmi se ti piace una foto

Aurelio e Giovanna

Bracigliano, un bellissimo paese un piccolo comune in montagna del Salernitano.
E' qui che Aurelio e Giovanna, lui Ufficiale dell'esercito, lei psicologa hanno dato inizio al loro matrimonio.
Colori, fantasie, uomini e donne in divisa, uno spettacolo bellissimo che solo con le fotografie sarebbe riduttivo raccontare, uno spettacolo fatto di fasce blu, divise e sciabole che inneggiavano ad un ponte per il passaggio degli sposi.
Appartenere ad una delle quattro "Forze Armate" consente per lo sposo l'onore di sposarsi indossando la divisa dell'arma di appartenenza "l'Alta Uniforme" e avere alla fine della cerimonia, il prestigioso picchetto d'onore e passare con la sposa sotto il ponte di sciabole.
Le amiche della sposa, tutte vestite multicolore, portavano uno spirito di festa e la sposa dal vestito bianco era la regina della festa.

Una celebrazione sobria, elegante e raffinata, con i colleghi schierati in grande uniforme che occupavano i posti in prima fila della chiesa.

Il ponte di spade all'uscita degli sposi, è stato un momento raffinato ed elegante, il picchetto d'onore ha sollevato le spade, e concesso il passaggio degli sposi.
Questo momento ha un significato molto importante perchè stà ad intendere il passaggio da parte degli sposi da una fase della loro vita ad una vita nuova matrimoniale ricca di sicurezza e felicità.

Il ricevimento invece è stato organizzato a Villa Rota Location bellissima. Un paradiso ai piedi del Vesuvio. Vedi il Vesuvio e il mare, un panorama del Golfo bellissimo. Caratteristico per come organizzano le cerimonie, una serie di angoli a buffet con un atmosfera di luci e colori serali a dir poco bellissimi. Pietanze: tutte fresche e genuine. Proprietaria davvero gentile e professionale.

Comments are closed.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Contattami